VIRON

From VIAWiki

Jump to: navigation, search

VIRON - Virtual Italian Research in Oncology Network

VIRON nasce da un'idea di Michele Pagano [1] che ha aggregato un gruppo di eminenti scienziati italiani che lavorano sul cancro in USA per poter creare un'associazione virtuale che ne promuovesse la ricerca e scambi scientifici in Italia. Dall'ottobre 2011, dopo interazione diretta con Massimo Loda [2] ad Harvard quest'idea viene ripresa ed espansa da Mauro nel progetto VIRON, appoggiandosi al collaudato network della Via-academy. Il nome VIRON riflette l'enfasi su un'associazione volontaria a rete di scienziati che lavorano in vari aspetti del cancro all'estero e vorrebbero mettere a disposizione, in modo attivo, le loro conoscenze per integrare bene l'informazione riguardante il cancro e le sue terapie, in particolare i clinical trials che si svolgono in varie parti d'Italia e di cui ora non si ha un quadro integrato.

Dopo aver definito gli obiettivi del progetto VIRON, si sono contattati varie scienziate e scienziati italiane/i che lavorano sul cancro all'estero, partendo da persone conosciute personalmente da Michele, Massimo e Mauro. Si son contattate top and young scientists, persone che fossero interessate a promuovere attivamente il network ed il progetto VIRON dall'inizio. Queste persone si definiscono VIRON promoters ed includono, al 25 Novembre 2011, una ventina si scienziate e scienziati che lavorano in 7 nazioni diverse. Il network VIRON si aggancia ad un numero crescente di nodi, istituti che separatamente fanno ricerca oncologica sul territorio e saran collegati, sia ufficialmente che per mezzo di membri del loro staff, al progetto VIRON. Fra i primi di questi nodi abbiamo la Fondazione Tommaso Campanella associata all'Universita' di Catanzaro [3].

Personal tools