VIA-Academy
Virtual Italian Academy

22 December 2014
Blog Top ITA Scientists Mission VIA Wiki Contacts About us Login  
per ingrandire, muovi il mouse sopra la foto
 
 
Prima conferenza della VIA: Principi per un sistema universitario meritocratico
Lunedi’ 21 settembre 2009 si e' tenuta a Manchester la prima conferenza della Virtual Italian Academy (VIA), volta ad avviare una discussione tra accademici italiani in UK e rappresentanti di diverse parti politiche su come riformare l’università italiana in senso meritocratico, tenendo presente il contesto delle attuali riforme avviate dal governo in carica e le proposte dell’opposizione.
Alla conferenza ha partecipato una cinquantina di persone impegnate o interessate a vario titolo nella riforma dell’università Italiana, tra cui l’On Laura Garavini (Partito Democratico), l’On. Antonio Borghesi (Italia dei Valori), e il Prof. Salvator Amendolia, attaché scientifico dell’Ambasciata d’Italia in Inghilterra.
Conclusioni e raccomandazioni
La conferenza ha convenuto sul fatto che uno dei problemi principali del sistema universitario italiano e’ l’assenza di meritocrazia.
I tentativi di riforma dei vari governi succedutisi nell’ultimo decennio vanno quindi nella giusta direzione, ma occorre fare di piú per ‘svecchiare’ il sistema universitario italiano e renderlo piú aperto e flessibile, e allo stesso tempo è essenziale che i metodi per il rinnovamento del sistema universitario siano efficaci e condivisi.
In particolare, la conferenza ha osservato che:
  • La valutazione del merito in Italia è ancora un’operazione alquanto problematica: occorre che il governo sviluppi sistemi di valutazione piú adeguati e accettabili dalla comunità scientifica.
  • Riformare l’università puramente in senso ‘efficientista’ non rappresenta necessariamente una soluzione adeguata: bisogna avviare riforme di piú ampio respiro, che facciano della libertà accademica un valore essenziale.
  • Qualsiasi riforma progressista del sistema universitario deve concentrarsi su tre punti cardine: modalità di erogazione dei fondi di ricerca; termini di contratto nel mondo del lavoro accademico; modalità dei concorsi – e deve considerare questi tre punti cardine in modo combinato e coraggioso, piuttosto che separato e incrementale.
  • La riforma dell’università in senso meritocratico richiede un impegno politico significativo, accompagnato da lobbying da parte della comunità scientifica.
Per perseguire questi scopi, la VIA ha cominciato a fare lobbying su giornali italiani, con la pubblicazione del nuovo ranking VIA25 nell’articolo su La Stampa del 12 ottobre 2009  ‘Un ateneo per scappare’, e sta ultimando nuovi modi interattivi per coinvolgere il piú ampio numero di colleghi che lavorano in UK e sono interessati al miglioramento del sistema unioversitario italiano.

Clicca qui per scaricare la Prima Parte della relazione (Legge Gelmini)

Clicca qui per scaricare la Seconda Parte della relazione (Futuro della VIA)

Altre informazioni riguardo la conferenza possono essere trovare nella VIA Wiki

Per maggiori informazioni e per diventare membro della VIA si prega di iscriversi al sito.



 PROGRAMMA CONFERENZA
  • 10-11 AM Ritrovo informale e set-up di presentazioni Moderatori: Lucio Piccirillo;
  • 11.10 Welcome, Prof. Maynard Case, Associate Vice-President della Manchester University;
  • 11.20 Saluti dal Prof. Salvator Amendolia, attache’scientifico presso l’ambasciata d’Italia;
  • 11.30 Mauro Degli Esposti: temi della conferenza ed il ‘VIA25 ranking’ delle universita’;
  • 11.40 James Newell: Italian politics and education policy;
  • 12.10 Francesco Cerisoli: cambiamenti richiesti dai giovani ricercatori;
  • 12.30 On. Laura Garavini: presentazione del progetto di legge PRIME;
  • 12.40 Lucio Piccirillo - temi di discussione;
  • 1.00PM Pranzo leggero a buffet;
  • 2.00 PM Antonio Inforzato: un ‘cervello fuggito’ che sta ritornando in Italia;
  • 2.20 Silvia Massini: aspetti di governance e controllo nel sistema universitario italiano;
  • 2.30-3.00 Discussione;
  • 3.00 On. Antonio Borghesi: esperienza di un accademico in parlamento;
  • 3.15-4.15 discussione generale e coffe break (predisposto contatto Skype con il Senatore Marino non e' avvenuto);
  • 4.30PM Michele Zito: cos’e’ la VIA?;
  • 5-6 PM Discussione sulla struttura ed evoluzione della VIA;


 



H-Index Calculators
Import SCOPUS or ISI file for Abilitazione Nazionale
TIS Reports
Top Italian Scientists
Top Italian Scientists per Area
Top 50 Italian Institutes
Top Uni. of Southern Italy
Top 100 home and abroad
Top BIO/14 Scientists
VIA-Academy.org
Video Presentation
TG Padova
Previous Meetings
16/01/10: Il Ritorno dei Cervelli
21/09/09 Prima Conferenza
31/01/09 Incontro/Dibattito
OPPORTUNITIES
Job Offers
Manchester University
Academic Jobs in UK
LINKS
Ricercatori Precari
ADI
Talenti in Fuga
Universita.it
Osservatorio sulla ricerca
BLOG
Blog
 Search:
 
 ARCHIVE
 
CONTACTS
Contacts
©2009-2013 Via-academy.org - All Rights Reserved